giovedì 22 marzo 2007

Libertà di pensiero...e di blog!

Stavo pensando che ,inizialmente,vlevo tenere il blog "nascosto".
un po' come un diario.
poi ci ho ripensato.
credo sia fortemente terapeutico scrivere quello che si pensa sapendo che tutti possono leggerlo.

ci si sforza di non pensare al giudizio altrui,ma di esprimere se stessi.
e trovo sia una cosa giusta.

quindi,da oggi,il mio blog sarà il mio analista!(con un risparmio notevole...quindi tutti soldi da destinare alla fondazione "salviamo le Vuitton dal magazzino del negozio di Galleria Cavour"!)

E se qualcuno nn sarà d'accordo con quello che scriverò...bè...
io non potrò farci nulla...in fin dei conti nessun vi obbliga a leggere le mie deliranti considerazioni sul mondo!!!!!!

Nessun commento: